LogoPON

Vai alla pagina PON 2014-2020

AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO

  • QUESTIONARIO AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO

    Si comunica che questo Istituto ha predisposto un questionario di valutazione per docenti, genitori, studenti e personale ATA. Per accedere al questionario cliccare sul link AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO presente nella home page del sito web della scuola o cliccando direttamente qui. Sarà richiesto l’inserimento di un codice anonimo. La somministrazione avverrà come descritto di seguito:

    • GENITORI: ciascun genitore riceverà un SMS contenente un codice univoco per l’accesso al questionario. L’invio sarà effettuato solo sui numeri di cellulare correttamente inseriti nella pagina Profilo utente della propria area riservata (genitore) del registro elettronico; i genitori che non riceveranno il codice possono rivolgersi alla segreteria per verificare la correttezza dei dati inseriti, anche ai fini di garantire la ricezione di altre comunicazioni istituzionali.
    • STUDENTI: gli studenti si recheranno classe per classe nei laboratori predisposti dove riceveranno un codice casuale per compilare il questionario; ciascuna classe riceverà istruzioni dettagliate in merito.
    • DOCENTI: ciascun docente potrà estrarre un codice casuale presso gli assistenti tecnici (sigg. Perrotta e De Vito) della sede di servizio per la compilazione on line.
    • PERSONALE ATA: la compilazione avverrà in maniera cartacea in base a istruzioni che saranno fornite successivamente.

    Si sottolinea che il questionario è anonimo e se ne raccomanda la compilazione da parte di tutti, in quanto si tratta di uno strumento indispensabile per il miglioramento della scuola.

    Grazie per la collaborazione.

    IL DIRIGENTE SCOLASTICO

    Concetta Rita NIRO

  • “Tu che ne pensi di …” Ultimo appuntamento del Laboratorio di Storia Contemporanea

    Domani, 26 maggio 2017, alle ore 17.30 nell’aula magna del Liceo Classico, ultimo appuntamento di “Tu che ne pensi di …”: relatori del terzo incontro promosso nell’ambito del laboratorio di Storia Contemporanea dell’I.I.S.S. Alfano da Termoli (acura dei prof. Mario Mascilongo, Francesca Lemme e Anna Milanese) il prof. Lorenzo Scillitani (Università del Molise) e il prof. Stefano Caprio (Pontificio istituto di storia e di cultura russa). Proporranno, come incipit del dibattito che seguirà, il tema: “Trump e Putin: due facce della stella medaglia?”
    Gli studenti, divisi in due squadre (gialla e blu) e sostenendo le due tesi opposte, si affronteranno nella consueta “battaglia” dialettica, alla quale seguirà la votazione della giuria e del pubblico, con la consueta proclamazione dei vincitori.

  • 22/05/2017 – Nomination per l’I.I.S.S. Alfano alla VII RASSEGNA Nazionale “VOCI DAL MEDITERRANEO” di Bisceglie

    Nomination come miglior attore protagonista: ANTONIO D’ORTONA per l’interpretazione di Calogero Di Spelta  ne  “La grande illusione”  del Laboratorio   “Il Filo di Arianna” dell’I.I.S.S. “Alfano da Termoli” in concorso al Politeama di Bisceglie il 28 aprile scorso.

    Straordinarie le doti di Antonio D’Ortona (III C del Liceo Scientifico “Alfano”) che nella parte del marito tradito ha usato tutti i registri espressivi (l’ironia amara e pungente, il sarcasmo derivante dallo scetticismo, l’arroganza saccente, la tristezza e la  depressione per l’abbandono e soprattutto, nel monologo finale che precede la conclusione inaspettata e imprevedibile, la dolorosa consapevolezza  degli errori compiuti nel rapporto con la moglie. Appassionata la sua interpretazione “live” di Smoke gets in your eyes. La cerimonia di premiazione  si terrà al Politeama di  Bisceglie venerdì 26 maggio.

  • 22/05/2017 | L’I.I.S.S. Alfano premiato dalla Fondazione Lorenzo Milani Onlus di Termoli al concorso sull’immigrazione

    Questa mattina premiati nella sezione scuole superiori, a pari merito, gli studenti delle classi I B e II A del liceo scientifico Alfano da Termoli per – rispettivamente – il giornale “Molintegrati”, un quotidiano che racconta storie di vita degli immigranti, e un video. Il Concorso Scolastico “Accoglienza Bene Comune”, indetto per l’anno 2017 dalla Fondazione “Lorenzo Milani” ONLUS e riservato alle scuole di ogni ordine e grado di Termoli e del Basso Molise, era dedicato quest’anno a don Ulisse Marinucci, sacerdote termolese recentemente scomparso.
    Accolti nella sala del Sacro Cuore e da don Silvio Piccoli, i ragazzi hanno ricevuto i premi dalle mani di Paolo Marinucci, fratello di don Ulisse.

    Qui alcune immagini della premiazione e l’articolo apparso su Primonumero.it

     

  • 19/05/2017 | IN SCENA.. IL TEATRO DELLA MEMORIA A TORINO

    Una nuova esperienza formativa per gli studenti dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superore “Alfano da Termoli”, che venerdì 19 maggio sono partiti alla volta di Torino, per proporre lo spettacolo teatrale “UMANI AD AUSCHWITZ” realizzato dal laboratorio di teatro della Memoria/Teatro Civile .

    Il lavoro, già  rappresentato al Sant’Antonio, durante la Giornata della Memoria, fa parte del progetto, nato dalla cooperazione tra il Teatro della Memoria/Teatro Civile dell’Alfano, la compagnia teatrale Babi  e lo SPRAR Caritas di Termoli Larino, prevedeva la rappresentazione dello spettacolo a Torino, inserito nel calendario degli eventi che hanno fatto da corollario alla settimana del Salone del libro.

    Gli alunni in fila per salire sul Frecciarossa sono stati 23, provenienti dal liceo scientifico, artistico, classico, dallo SPRAR, con  6 giovani,  e con  le prof.sse  Viria Baldassarre e Petronilla Di Giacobbe.

    Molta gioia, e… molto rumore (non) per nulla!  Perché nessuno degli studenti  era mai stato al Salone del libro, e trascorrere un pomeriggio tra un mondo di libri e di eventi con personaggi della cultura, dello spettacolo e del mondo politico, non appartiene  al quotidiano. Tutti si aggiravano con curiosità tra gli stand, riconoscendo qualche presenza nota: Alessandro  Baricco, Stefano Benni, Ambra Angiolini, la ministra Pinotti con uno stuolo di militari che ha impressionato  alcuni di loro.

    L’altra esperienza su cui riflettere è stata la presentazione del nostro spettacolo presso il centro culturale “Leoncavallo” che il Comune di Torino mette annualmente a disposizione della circoscrizione  territoriale.

    Una storica fabbrica di gomme da bicicletta, trasformata, durante la sofferta riconversione di Torino da città fordista per antonomasia, a città post-industriale, in  luogo di eventi culturali per la comunità del quartiere. Spazio ampio, curato, con tracce volutamente evidenti di un mondo operaio che non c’è più. Irrituale, perché segnato dall’assenza di un palco e di strumenti di scena che inizialmente ci ha spiazzato. Tuttavia, mentre si svolgevano le prove, il luogo cominciava a diventare meno anonimo. E quando gli attori hanno iniziato a muoversi nel grande spazio centrale, senza microfoni,  in una luce essenziale  soffusa, con ombre e movimenti  che si allungavano  sui muri e  gli spettatori erano punti di collisione tra  i corpi dei giovani attori e le ombre   proiettate sui muri,  la perplessità si è trasformata in curiosità e attesa. Le voci, la gestualità misurata, gli sguardi intensi, trasmettevano con naturalezza  una atmosfera  coinvolgente che ha arricchito lo spettacolo di suggestioni ed emozioni nuove.   

    Alla conclusione dello spettacolo tutti convenivamo che, davvero per fare teatro, non sono assolutamente necessari palchi e, se non ci sono, è meglio farne completamente a meno piuttosto che inventare dei surrogati che risultano costrittivi e limitanti.

    Il resto del tempo lo si è trascorso tra visite guidate, anzi teatralmente animate da Walter Revello, al Museo Egizio, magnifico e suggestivo per l’allestimento.  Al Museo del Cinema presso la Mole Antonelliana, evocativo  e ricco di amarcord per visitatori di ogni età, tra visioni di cartoni disneyani, via col vento e ricostruzioni di saloon western, doni esclusivi,  della  “grande illusione” che è il  cinema .

    E poi sguardi su  una Torino notturna, tra palazzi, che con sapienti giochi di luci e ombre  apparivano misteriosi e avvolgenti e su una Torino solare, con i suoi monumenti pieni di storia  che facevano corona attorno a piazze, davvero simili a salotti  aristocratici e accoglienti.  

    I ragazzi dello Sprar, entusiasti, per questo caleidoscopio di emozioni: chi non aveva mai viaggiato in treno, curiosità per la metropolitana senza guidatore, perché il museo Egizio era a Torino, le guide  e i sottotitoli  in arabo, accanto ai manufatti museali, li hanno fatti sentire meno stranieri. E durante il viaggio di ritorno, ci hanno regalato qualche racconto di guerra, da loro concretamente vissuta.

    Insomma un viaggio discreto, ricco di contaminazioni  ed emozioni. Forse vicino alla… Grande bellezza?

    Termoli 22/05/2017

    Prof.ssa Viria Baldassarre
    Prof.ssa Petronilla Di Giacobbe

     

     

  • PUBBLICAZIONE GRADUATORI D’ISTITUTO PERSONALE DOCENTE A.S. 2016/17

    Si comunica che nella sezione Albo Pretorio sono pubblicate le graduatorie d’istituto del personale docente relative all’a.s. 2016/17 .

  • Snodo formativo territoriale per formazione PNSD – Formazione personale amministrativo – PROROGA SCADENZA CANDIDATURE

    Si comunica che il termine ultimo per l’invio delle candidature per l’avviso relativo al progetto PON 2014-2020. FSE AZIONE 10.8.4 “FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E DELLA FORMAZIONE SU TECNOLOGIE E APPROCCI METODOLOGICI INNOVATIVI” – FORMAZIONE PER IL PERSONALE AMMINISTRATIVO è prorogato alle ore 14 del 23/05/2017.

    Scarica la nota

    Avviso e modulo di domanda

  • Menzione speciale della giuria di Biblia e Miur per l’I.I.S.S. Alfano

    Agli alunni dell’I.I.S.S. Alfano un altro riconoscimento nazionale

    Gli alunni delle classi I D, I F, II B e II C del Liceo Scientifico “Alfano da Termoli” hanno partecipato nei mesi scorsi alla terza edizione del concorso nazionale promosso dal MIUR e da BIBLIA (Associazione laica di cultura biblica) dal titolo “Dalla cetra al rap. Bibbia – Musica – Bibbia”.
    Guidati dagli insegnanti di Religione, di Italiano e di Disegno e storia dell’arte e lavorando in piccoli gruppi, i ragazzi dell’Alfano hanno realizzato quattro videoclip:  “La musica ci unisce”, “Dalle note alla melodia”, “Messaggiando la Bibbia” e “Le musiche dell’anima”, meritando la menzione speciale della giuria con la seguente motivazione: “Lavori originali, ben costruiti, con ricchezza di riferimenti e interessi diversificati. Semplici e autentici”.
    Alcuni studenti hanno ricostruito strumenti della tradizione ebraica, altri hanno realizzato un lavoro di musica d’insieme, un ultimo gruppo ha curato le scenografie, le location, le riprese  ed il montaggio. Durante i due mesi di lavoro i ragazzi hanno riflettuto sul ruolo della musica nella società umana, dai suoi albori fino ad oggi, e su quanto la religiosità si esprima ancora nella musica contemporanea, dal rock al rap, sperimentando modalità operative nuove e riscoprendo la profondità e la bellezza della tradizione ebraico-cristiana, tra i fondamenti della nostra identità europea.
    La premiazione degli elaborati, selezionati tra i 135 presentati al concorso, 
    si è svolta lunedì 8 maggio nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze.

  • 12/05/2017: alunni dell’I.I.S.S. Alfano – Liceo Scientifico premiati ai Giochi della Chimica

    Sara Di Siena (II D), Maristella Di Teodoro (V A) e Rocco Mastromartino (IV E) sono stati premiati ai Giochi della Chimica: la nostra scuola primeggia ancora una volta nelle discipline scientifiche, piazzandosi ottimamente nella classifica finale della fase regionale (svoltasi a Pesche presso il Dipartimento di Bioscienze e Territorio della sede universitaria lo scorso 29 aprile) con tre studenti, ai quali sono andati i complimenti del Dirigente Scolastico Concetta Rita Niro a nome di tutto l’Istituto, alunni, docenti e personale, durante la breve cerimonia di premiazione svoltasi oggi durante la seconda ora di lezione. Seconda classificata nella classe di concorso A: Sara Di Siena; seconda classificata nella classe di concorso B: Maristella Di Teodoro; terzo classificato nella classe di concorso B: Rocco Mastromartino. I nostri ragazzi si sono classificati secondi anche nella competizione a squadre, sia del biennio che del triennio.

    La manifestazione, promossa dalla Società Chimica Italiana su incarico del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), vede protagonisti gli studenti molisani degli Istituti Superiori di Secondo Grado. I primi classificati nelle tre classi in concorso passano alle Finali Nazionali che si svolgeranno presso il Parco Tirreno a Roma nei giorni 17-19 maggio 2017.

  • Snodo formativo territoriale per formazione PNSD – Formazione personale amministrativo

    Si comunica che nell’albo on line dell’istituto (snodo formativo territoriale per la formazione PNSD) sono stati pubblicati i seguenti avvisi relativi al progetto FONDI STRUTTURALI EUROPEI PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE “PER LA SCUOLA – COMPETENZE E AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO” 2014-2020. FONDO SOCIALE EUROPEO AZIONE 10.8.4 “FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E DELLA FORMAZIONE SU TECNOLOGIE E APPROCCI METODOLOGICI INNOVATIVI”. PON 2014-2020: PROGETTO 10.8.4.A1-FSEPON-MO-2016-1 CUP B39G16001110007.

    Scadenza per l’invio: ore 14.00 del giorno 20/05/2017.

    Avviso per esperti formatori – Formazione personale amministrativo

    Allegato 1 all’avviso per esperti formatori – Formazione personale amministrativo – Versione editabile

  • Orientamento Liceo Scientifico

  • Orientamento Liceo Classico




Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici ed analytics per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi